Peter Demetz e le sue sculture in legno a Bologna



Figure solitarie ritratte nella quotidianità

Peter Demetz è uno scultore gardenese che sta esponendo le sue opere in occasione di ArteFiera 2018 a Bologna. Le sue sculture in legno sono esposte fino al 15 febbraio alla galleria Art Forum contemporary in una mostra intitolata Ieratica.
Demetz, come i suoi conterranei, scolpisce il legno, ma a differenza di quelli tradizionalisti che prediligono soggetti a carattere sacro, preferisce ritrarre persone in gesti quotidiani. Così possiamo ammirare due donne che si guardano allo specchio mentre si stanno vestendo o dopo essersi vestite; un uomo con l’ombrello, un altro con una borsa a tracolla, quindi alcune figure di donna prese di spalle ritratte in varie pose: una che guarda davanti a sé e altre con i piedi nell’acqua in prossimità di una spiaggia; e altre figure ancora. (v. video)

f-dscn0904-ritagliata-149

Sono figure solitarie, situate in un ambiente con scarsi elementi identificativi; tranne le figure in acqua e quelle allo specchio; sono in uno spazio anonimo che immaginiamo possa essere una strada o un luogo esterno. Il titolo della mostra è Ieratica, e di ieratico qui c’è la compostezza dei soggetti, perché nulla vi è di religioso, come viene spesso inteso tale aggettivo. Le persone sono ritratte in atteggiamenti composti, quotidiani; sono ferme, i movimenti sono espressi o dalle mani o dalle pieghe nei vestiti. Se fossero ad altezza naturale e a una certa distanza da noi, sembrerebbero persone reali, colte in un semplice gesto.

e-dscn0902-ritagliata-253

Una mostra che merita di essere visitata, che ho scoperto andando alla ricerca degli eventi collaterali ad ArteFiera, a cui non sono riuscita ad andare. Mi ha colpito perché amo l’arte della scultura, in particolare quella in legno che mi accompagna fin da bambina. Mi piace osservare quando uno scultore trae la figura da un pezzo di legno anonimo, lavorando di scalpello per ricreare i particolari più minuti. E Peter Demetz li ricrea benissimo, come le pieghe dei vestiti, i capelli o i lineamenti del viso e del corpo. Così come è abile nella prospettiva, quando raffigura persone allo specchio: le due donne in questa mostra ne sono un bellissimo esempio.

La mostra

Dove: Art Forum Contemporary – Via dei Bersaglieri 5/E – Bologna

Quando: 20 gennaio – 15 febbraio 2018; ingresso libero, apertura dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19.00

Il Luogo

Art Forum Contemporary

Post correlati

UNIKA 2017 – Fiera dell’arte gardenese

Una mostra di scultura alla Villa Reale di Milano

Per approfondire

Una carrellata di opere esposte alla mostra Ieratica

Peter Demetz

Video (in Tedesco) che mostra altre opere di Peter Demetz e come le crea

Storia dell’artigianato della Val Gardena

Iscriviti alla Newsletter

Se vuoi essere aggiornato sui post della categoria Eventi iscriviti a questa Newsletter, se invece desideri essere aggiornato ogni volta che è pubblicato un post, iscriviti alla Newsletter generale che trovi nella colonna a destra della pagina





About The Author

Magicamente Colibrì

Ho fatto studi classici al liceo e scientifici all’università, perché amo entrambi i mondi. Questa mia formazione è dovuta al fatto che in me convivono bene gli aspetti che caratterizzano l’essere umano, cioè quelli legati al pensiero razionale e a quello non razionale, e che sottintendono, rispettivamente, alla scienza e alla spiritualità. Molti sono i miei interessi e i post del blog lo dimostrano.

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *