François – Il mondo è una palestra per l’evoluzione spirituale



Dal fango il fiore

François, una delle entità che si manifestavano attraverso la medianità di Roberto Setti del Cerchio Firenze 77, in questo breve brano parla di come il mondo sia una palestra in cui l’esperienza materiale serva per l’evoluzione spirituale. Inoltre, la sua affermazione che ognuno di noi «racchiude nella storia della sua esistenza un’infinità di esperienze, e ciascuno, press’a poco, ha fatto nel mondo le parti che vede fare ai suoi simili» dovrebbe indurci a comprendere l’altro da noi.
A commento di queste parole di François basta dire che sono quanto mai di attualità in questi tempi in cui si alimenta l’odio per il diverso e si usano toni forti e violenti nei confronti di chi non la pensa come noi.

SAMSUNG DIGITAL CAMERAIl vostro sentire di oggi fa parte del nostro sentire. E voi dovete essere certi, quantunque possiate essere diversi l’uno dall’altro, che ogni individuo racchiude nella storia della sua esistenza un’infinità di esperienze, e ciascuno, press’a poco, ha fatto nel mondo le parti che vede fare ai suoi simili. Naturalmente l’evoluzione non è identica per ogni individuo, ma ciascuno ha nella sua storia analoghe esperienze.
Questo deve insegnarci a comprendere maggiormente i nostri simili. Soffermatevi a pensare che noi stessi siamo stati, o forse saremo, nelle condizioni che oggi ci fanno tanta repulsione, nelle loro stesse condizioni. Pensate che in quell’aspetto che tanto condannate, in quel modo di agire e di comportarsi che tanto vi dà noia, può nascondersi una persona che vi è stata massimamente cara, che avete amato con tutto voi stessi e che solo per l’illusorio gioco della vita oggi è in queste vesti, in questo corpo tanto diverso.
Se vi soffermate su questi pensieri di verità, vedrete che le antipatie per i vostri simili facilmente cadranno.

loto-31-333Ricordate che il mondo nel quale siete non è che una palestra fatta perché l’uomo evolva, e l’evoluzione passa dal dolore: dal fango nasce il loto, il fiore. Da ciò che è frutto e conseguenza dell’umana incomprensione nasce il fiore della comprensione. Dunque non meravigliatevi degli spettacoli di ingiustizia che continuamente cadono sotto i vostri occhi, dell’affronto che deve subire il buono, il paziente, il virtuoso, dello spettacolo di trionfo del disonesto o del prepotente. Tutto ciò fa parte di un preciso disegno, fa parte di un ordine minuzioso invalicabile che non vi appare, fa parte di una predisposizione esatta, fatta per il trionfo della vera giustizia, fatta per l’attuazione del vero ordine. Ciò che a voi pare caos, che pare votato alla distruzione, non è che il capitolo dell’attuazione di un ordine superiore, preciso, che non lascia sfuggire niente e, nel contempo, vuol dire raggiungimento della comprensione.

Post correlati

Dali – Crescita spirituale ed esperienze

Dali – Il significato della vita e la vicinanza dei Maestri

Fratello Orientale – I difetti degli altri sono i tuoi: muori a te stesso

Kempis – Noi, gli altri e la nostra crescita spirituale

Entità A – La fraternità e il rapporto con gli altri

Omraam Mikhaël Aïvanhov – Le reazioni umane

Cerchio Firenze 77: fenomeni medianici e insegnamenti spirituali

Radio intervista a Roberto Setti

I libri del Cerchio Firenze 77

Brani dell’insegnamento spirituale del Cerchio Firenze 77

Per approfondire

Cerchio Firenze 77

Il Cerchio Firenze 77 è presente su Facebook con la pagina Cerchio Firenze 77 e con il gruppo Amici del Cerchio Firenze 77 moderato da Umberto Ridi.

Iscriviti alla Newsletter

Se vuoi essere aggiornato sui post della categoria Spiritualità iscriviti a questa Newsletter, se invece desideri essere aggiornato ogni volta che è pubblicato un post, iscriviti alla Newsletter generale che trovi nella colonna a destra della pagina





About The Author

Magicamente Colibrì

Ho fatto studi classici al liceo e scientifici all’università, perché amo entrambi i mondi. Questa mia formazione è dovuta al fatto che in me convivono bene gli aspetti che caratterizzano l’essere umano, cioè quelli legati al pensiero razionale e a quello non razionale, e che sottintendono, rispettivamente, alla scienza e alla spiritualità. Molti sono i miei interessi e i post del blog lo dimostrano.

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.