Yogananda – Il dolore e le difficoltà della vita



Il dolore e le difficoltà come prova per la nostra forza interiore

Il dolore e le difficoltà della vita sono il tema di alcune considerazioni di Paramahansa Yogananda che ci inducono a riflettere sul loro scopo. Questi pensieri ci esortano a considerare il dolore e le difficoltà come un’opportunità per la nostra crescita spirituale. Inoltre si completano con ciò che è stato detto da altri Maestri spirituali.

helleboro-01-240Il Signore ha creato tutte le cose per metterci alla prova, perché potessimo portare alla luce l’anima immortale sepolta in noi. Questa è l’avventura della vita e il suo unico scopo. E l’avventura di ciascun essere umano è diversa e irripetibile. Dovete essere preparati ad affrontare tutte le difficoltà di carattere fisico, mentale e spirituale ricorrendo a metodi sensati e nutrendo una grande fede in Dio, consapevoli che nella vita o nella morte la vostra anima è invincibile.

helleboro-04-180Poiché siete fatti a immagine di Dio, è sbagliato credere che la difficoltà delle vostre prove sia maggiore del potere di superarle insito nella vostra natura divina. Ricordate che, quali esse siano, non sarete mai troppo deboli per affrontarle. Dio non permetterà che voi siate messi alla prova oltre la vostra capacità di sopportazione.

helleboro-03-240Considerate le prove che dovete affrontare come un’opportunità che vi viene offerta per migliorare.
Nei periodi difficili, di solito, vi ribellate dicendo: “Perché deve accadere proprio a me?”. Dovreste pensare, invece, che ogni prova è simile a un piccone, con il quale potete scavare il terreno della coscienza e far scaturire la forza spirituale racchiusa dentro di voi. Ogni prova dovrebbe servire a portare alla luce il potere nascosto di cui siete dotati in quanto figli di Dio, fatti a sua immagine.

helleboro-02-240Quando le mie prove diventano molto difficili, innanzi tutto cerco di comprenderle. Non do la colpa alle circostanze, non cerco di rimproverare nessun altro. Per prima cosa guardo dentro di me. Cerco di mettere in ordine la cittadella della mia anima, per eliminare tutto ciò che ne ostacola l’onnipotente e infallibile espressione. Questo è il modo di vivere che conduce al successo.

helleboro-05-213Le difficoltà e le malattie contengono sempre una lezione. Le esperienze dolorose non hanno lo scopo di distruggerci, ma quello di bruciare le nostre scorie, di esortarci a ritornare a Casa. Nessuno più di Dio desidera la nostra liberazione.

helleboro-09-ritagliata-157Quando dalle esperienze della vita saprete trarre le lezioni che vi aiuteranno a comprendere la vera natura del mondo e il ruolo che vi è stato assegnato, scoprirete che proprio quelle esperienze costituiscono una guida di incalcolabile valore verso l’appagamento infinito e la felicità eterna.

helleboro-07-242In un certo senso, il dolore è il vostro migliore amico, perché vi induce a cercare Dio. Quando comincerete a vedere chiaramente l’imperfezione del mondo, cercherete la perfezione di Dio. La verità è che Dio non usa il male per distruggerci, ma per distoglierci dai suoi giocattoli terreni, affinché ciascuno di noi si rivolga soltanto a Lui.

helleboro-06-240Una malattia, un improvviso insuccesso finanziario o altri problemi che si abbattono su di voi senza preavviso e senza ragione apparente sono la conseguenza delle cause che voi stessi avete creato nel passato, in questa incarnazione oppure in quelle precedenti, e che sono germogliate silenziosamente nella vostra coscienza. Non incolpate né Dio né gli altri se siete malati o avete problemi finanziari o soffrite di turbe emotive. Voi stessi, in passato, avete creato la causa del problema e ora dovete cercare di distruggerla con maggiore determinazione.

Il libro

Paramahansa Yogananda: Dove splende la luce, ed. Astrolabio

L’autore

paramhansa_yogananda-01-180Paramahansa Yogananda (1893–1952) è considerato una delle figure spirituali preminenti dei tempi moderni. Autore del classico bestseller Autobiografia di uno Yogi (ed. Astrolabio), trasferitosi dall’India negli Stati Uniti nel 1920 è stato il primo grande maestro di yoga nel mondo occidentale dove ha insegnato per più di trent’anni. Per tale motivo è considerato il Maestro Yoga dell’Occidente.

Ha fondato la Self-Realization Fellowship (1920) e la Yogoda Satsanga Society of India (1917), che continuano a portare avanti il suo insegnamento spirituale in tutto il mondo sotto la leadership di Sri Mrinalini Mata, uno dei suoi discepoli.

(traduzione dalla pagina della Self-Realization Fellowship)

Post correlati

Yogananda – C’è un problema? Pensate in modo creativo!

Yogananda – Siate forti nei momenti difficili

Dali – Comprendere il perchè del dolore e reagire ad esso

Dali – Il dolore per la perdita di una persona cara non è sterile

François – Per chi ha perduto una persona cara

Entità A – La sofferenza in Terra

Riflessioni e insegnamenti di Paramahansa Yohananda sulla vita e la spiritualità

Per approfondire

Self-Realization Fellowship

Iscriviti alla Newsletter

Se vuoi essere aggiornato sui post della categoria Spiritualità iscriviti a questa Newsletter, se invece desideri essere aggiornato ogni volta che è pubblicato un post, iscriviti alla Newsletter generale che trovi nella colonna a destra della pagina





About The Author

Magicamente Colibrì

Ho fatto studi classici al liceo e scientifici all’università, perché amo entrambi i mondi. Questa mia formazione è dovuta al fatto che in me convivono bene gli aspetti che caratterizzano l’essere umano, cioè quelli legati al pensiero razionale e a quello non razionale, e che sottintendono, rispettivamente, alla scienza e alla spiritualità. Molti sono i miei interessi e i post del blog lo dimostrano.

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.