Claudia Ferrante e i “messaggi dall’aldilà”



Intervista a Claudia Ferrante sulla scrittura automatica

Claudia Ferrante, insieme alla figlia Cecilia, descrive come riceve messaggi dall’aldilà attraverso la scrittura automatica in questo breve brano di una radio intervista fatta nell’agosto 2012 da Egon Vinatzer.

Post correlati

Glossario

Claudia Ferrante e la scrittura automatica – parte prima

Claudia Ferrante e la scrittura automatica – parte seconda

Medianità artistica: la pittura ispirata di Claudia Ferrante

Pietro Cimatti intervista Claudia Ferrante.

Claudia Ferrante e una seduta al Cerchio Firenze 77

Preghiera ricevuta da Claudia Ferrante attraverso la scrittura automatica

Sopravvivenza e comunicazioni medianiche

Medianità: alla ricerca di un contatto con l’aldilà

Per approfondire

Claudia Ferrante: La tua vita cambierà, ed. Hermes

Claudia Ferrante: Ho letto nel cosmo, ed. Hermes

Iscriviti alla Newsletter

Se vuoi essere aggiornato sui post della categoria Paranormale iscriviti a questa Newsletter, se invece desideri essere aggiornato ogni volta che è pubblicato un post, iscriviti alla Newsletter generale che trovi nella colonna a destra della pagina





About The Author

Magicamente Colibrì

Ho fatto studi classici al liceo e scientifici all’università, perché amo entrambi i mondi. Questa mia formazione è dovuta al fatto che in me convivono bene gli aspetti che caratterizzano l’essere umano, cioè quelli legati al pensiero razionale e a quello non razionale, e che sottintendono, rispettivamente, alla scienza e alla spiritualità. Molti sono i miei interessi e i post del blog lo dimostrano.

2 Comments

  1. fabrizio bianucci

    Cara Cecilia, che grande emozione ascoltare la briosa e intensa voce della tua mamma!
    Un abbraccio sentito e un grazie per questa interessante testimonianza.
    ciao
    fabrizio

    Reply
    1. Magicamente colibri
      Magicamente colibri

      Grazie a te, Fabrizio. Ti anticipo che in un prossimo futuro ho intenzione di inserire un’altra intervista fatta alla mia mamma. Purtroppo la devo ricavare da un’audiocassetta e quindi non so come la conversione risulterà.
      Un abbraccio anche a te

      Reply

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.